Loading...

Blog

Latest blog posts
SEO

Di siti, SEO e virtù

Oggi avere un sito sembra un requisito indispensabile per tutti, ed è anche relativamente facile averne uno in poco tempo e con costi minimi. Ma un sito funzionante, efficace e ben posizionato è tutta un’altra faccenda, e in gran parte (a parte l’ovvia e necessaria buona progettazione) dipende da tre cose fondamentali: la SEO, LA SERP e naturalmente… i motori di ricerca. Scopriamo meglio cosa sono.

SEO

La parola SEO è l’acronimo inglese della parola Search Engine Optimization, ovvero ottimizzazione per i motori di ricerca. 

Obiettivo della SEO è incrementare la visibilità e il posizionamento di un sito web all’interno dei risultati organici dei motori di ricerca, che tutti utilizziamo quotidianamente.

Ma siamo sicuri di sapere cosa siano e come funzionano?

MOTORI di RICERCA

I motori di ricerca, in inglese Search Engine, sono dei sistemi complessi e automatici che, grazie ad algoritmi matematici, analizzano un numero elevato di dati. I risultati vengono restituiti in ordine di rilevanza e pertinenza in base alla ricerca che abbiamo effettuato.

Attraverso l’utilizzo dei robots, chiamati anche bot, scansionano gli indici, indicizzando i risultati ottenuti, ordinandoli e riproponendoli nelle pagine dei risultati quando sono richiamati da una specifica ricerca effettuata dall’utente.

SEO
SEO

Il motore di ricerca per antonomasia è Google ma ne esistono molti altri altrettanto famosi, come il caro e vecchio Yahoo, l’odiatisismo Bing (mai installato per errore la sua toolbar?), eccetera.

I motori di ricerca funzionano grazie agli algoritmi e sono sempre loro gli artefici del posizionamento dei risultati che otteniamo in base alla ricerca che stiamo effettuando.

Sono formule complesse soggette ad aggiornamenti continui, al fine di restituire all’utente risultati coerenti e in linea con le sue aspettative.

I RISULTATI – SERP

Per riuscire a capire bene cos’è la SEO ci tocca conoscere la struttura di una pagina contenente i risultati di ricerca. Queste pagine vengono chiamate SERP (Search Engine Pages Results) e sono composte (stiamo sempre parlando soltanto delle pagine di Google) generalmente da risultati a pagamento e risultati organici.

SEO
SEO

I risultati a pagamento, basati sul servizio Google AdWords, sono quelli che compaiono nelle prime tre/quattro posizioni e nelle ultime tre della SERP e si riconoscono perché hanno un flag verde con scritto “ANN”. 

I risultati organici invece sono quelli che compaiono sotto gli annunci a pagamento e sono frutto di lavorazioni di ottimizzazione svolte sul sito.

 

Naturalmente c’è una grande differenza tra le due tipologie di risultati, che dipendono dall’approccio strategico adottato. I primi infatti sono frutto di campagne a pagamento con budget giornaliero, che una volta terminate fanno sparire il risultato dalle SERP; i secondi sono più duraturi e frutto di ottimizzazioni di codice, di scrittura di contenuti e di link building.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.